Ictus: cure e prevenzioni in Italia
Beatrice Casella

Beatrice Casella

Laureata in economia internazionale e dello sviluppo, si è sempre appassionata del settore sanitario. Il tema della tesi di laurea triennale ha riguardato il tasso di mortalità infantile in Tanzania (paese dove ha vissuto alcuni anni). Per il suo master's degree si è concentrata sull'incidenza della politica e dell'economia nel garantire una salute globale. Praticante giornalista, ha lavorato a Milano con il Gruppo editoriale L'Espresso e attualmente lavora come Research Analyst per una società che si occupa di costruzioni sostenibili.
Beatrice Casella

L’ictus è un danno cerebrale che si verifica quando l’afflusso di sangue diretto al cervello si interrompe improvvisamente per la chiusura o la rottura di un’arteria. Nel primo caso si parla di infart…

Attenzione ai farmaci antireflusso: un uso indiscriminato può aumentare il rischio di ictus

Alessandro Viganò

Osteopata. Ho studiato osteopatia 5 anni full time al TCIO di Milano.
Alleno da 5 anni pallacanestro a livello giovanile e senior nella mia città d'origine (Seregno).
Sono una persona molto intraprendente, mi piace scrivere articoli specialistici sia legati al mondo medico-sanitario sia legati allo sport.

Gli inibitori di pompa protonica (IPP) sono una categoria di farmaci molto diffusa ed utilizzata per il trattamento di acidità di stomaco e reflusso gastroesofageo. Gli inibitori della pompa protonica…

La trombosi: quel “tronco sulla carreggiata” poco conosciuto dagli italiani
Alessandro Notarnicola

Alessandro Notarnicola

Mi occupo di giornalismo e critica cinematografica. Dopo la laurea in Lettere e Filosofia nel 2013, nel 2016 ho conseguito la Laurea Magistrale in "Editoria e Scrittura". Da qualche anno mi sono concentrato sull'attività della Santa Sede e sui principali eventi che coinvolgono la Chiesa cattolica in Italia e nel mondo intero.
Alessandro Notarnicola

È necessario conoscerla per evitarla. È uno slogan che calzerebbe a pennello se riferito a ogni malattia che toglie la vita lentamente causando gravi problematiche psico-fisiche, in questo caso però i…

Progetto Ronda: in Italia la prima palestra al mondo con robot indossabili per la riabilitazione post-ictus
Nicoletta Mele

Nicoletta Mele

Laureata in scienze politiche. Dal 2001 iscritta all’ Ordine Nazionale dei Giornalisti. Ha collaborato con testate giornalistiche e uffici stampa. Dopo aver conseguito il master in “ Gestione e marketing di imprese in Tv digitale”, ha lavorato per 12 anni in Rai, occupandosi di programmi di servizio e intrattenimento. Dal 2017 è Direttore Responsabile di Health Online.
Nicoletta Mele

Nel mondo sono circa 15 milioni le persone che ogni anno sono colpite da ictus, di cui circa 6 milioni muoiono e circa 5 milioni restano con disabilità permanenti come perdita della vista o della paro…